11 errori da evitare per arredare casa con successo.

Per un arredamento perfetto è fondamentale il buon gusto dei padroni di casa e la conoscenza di questi 11 errori da evitare per arredare casa. Alcuni di essi, seppur grossolani, sono tuttavia molto comuni.


Arredare tutto e subito.

coppia progetto casa

Uno degli errori più comuni quando si mette su casa è quello di non resistere alla tentazione di arredare tutto e subito in ogni dettaglio.

Niente di più sbagliato: l’arredamento di casa si costruisce nel tempo, riflette noi stessi e la nostra vita.

Concentratevi sull’indispensabile, avrete tempo e spazio per completare il vostro arredamento con pezzi d’arredamento e suppellettili acquistati durante i vostri viaggi o in particolari occasioni della vostra vita, come la nascita di un figlio.

12 consigli per arredare casa.


Mescolanze casuali.

Mescolare stili differenti per ogni stanza e l’accostamento di elementi troppo diversi tra loro sono errori gravissimi!

Un filo conduttore per dare uniformità e ordine all’intera casa è necessario. Tenete presente che l’affollamento caotico di mobili in una stanza, anche quando questa è piuttosto grande, la rende un ambiente claustrofobico e invivibile.

arredare-casa-con-stile-troppo-caos

Eliminate il superfluo, donate quei mobili che non trovano una giusta collocazione nel contesto di casa vostra, per evitare un indesiderato effetto di disordine.

Decluttering consigli per liberarsi del superfluo.


Arredi troppo stravaganti.

arredare-casa-con-stile-poltrone-dalle-forme-strane

Per ottenere risultati originali, si può essere tentati di inserire elementi di particolare forma. Mettere insieme in maniera creativa gli oggetti è possibile, ma è bene evitare arredi stravaganti.

Arredamenti “originali” anche se in linea con il vostro “sentire” possono stancare presto. Un risultato dinamico ma più equilibrato si può ottenere accostando dei pezzi classici con accessori più minimali che facciano da contrasto: un tavolo antico insieme a delle sedie modernissime in policarbonato, oppure una credenza con sopra appesi disegni e fotografie dal gusto moderno con cornici minimali.

Arredare casa con opere d’arte.


Illuminazione non equilibrata.

Uno dei più gravi errori da evitare per arredare casa è quello di non saper valutare correttamente il  tipo d’illuminazione da adottare nel proprio arredamento. Le luci, spesso sono troppe, o troppo poche!

Non è raro ritrovarsi con delle stanze illuminate da un’unica fonte di luce centrale che crea zone d’ombra rendendo lo spazio percepito più piccolo, oppure al contrario ambienti dove si è esagerato con faretti e luci d’effetto che si sovrappongono creando confusione.

arredare-casa-con-stile-illuminazione-led

Posizionate bene le luci sistemandole nei punti strategici e non esagerate con gli “effetti speciali”. Le luci, come i mobili e i complementi, vanno scelte con cura visto che insieme contribuiscono all’atmosfera generale dell’arredamento.

Progettazione dell’illuminazione artificiale.


Accostamenti di colore casuali.

arredare-casa-con-stile-troppi-colori-001

Non trascurate i colori, sono ancora più importanti della luce! Mobili, oggetti, tessuti, pareti devono essere ben coordinati nei colori, basta davvero poco per rovinare tutto.

Ad esempio accostare troppi colori in una stessa stanza crea confusione. Mentre arredare una stanza con la stessa tonalità, dai tessuti,ai mobili, alle pareti, ecc… rende tutto troppo monotono.

Osare si può e si deve, ma sempre con misura e con la consapevolezza di quello che si sta facendo. Si può ravvivare un angolo di casa non solo scegliendo una particolare tinta per le pareti, ma anche con l’inserimento di accessori colorati anche originali, purché la scelta cromatica non sia casuale e rientri in una tavolozza di colori determinata con cura.

Scegliere il colore giusto per le pareti.


Posizionare i mobili lungo le pareti.

Posizionare i mobili in maniera non adatta allo spazio, anche questo è un errore molto comune.

Ad esempio, disporre i mobili contro il muro lasciando al centro della stanza il vuoto non fa affatto guadagnare spazio come si pensa. La stanza risulterà più spaziosa se al centro sistemerete qualche mobile basso in posizioni meno scontate: non solo tavolo e sedie ma anche divani o una poltrona dal bel design. Un ottima idea è quella di utilizzare una libreria come divisorio funzionale di una stanza più grande.

libreria-interparete


Sproporzione tra mobili e stanza.

living-room

Sbagliare le proporzioni degli arredi e degli accessori in relazione tra loro e con lo spazio disponibile, anche questo è un errore piuttosto frequente.

Nell’arredamento dimensioni e proporzioni sono elementi fondamentali, ogni singolo mobile ed elemento d’arredo non solo deve essere proporzionato alla stanza, ma anche tra oggetti e arredi.

In un soggiorno di piccole dimensioni non potete mettere un divano enorme. Lo spazio di una piccola camera da letto non va ingombrato con un armadio, seppur capiente, troppo grande da costringervi a scegliere gli altri arredi di dimensioni minuscole.

Il criterio delle giuste proporzioni vale anche per gli accessori. I tappeti, elementi d’arredo importanti, dovranno essere di dimensioni giuste, ne troppo piccoli, ma nemmeno troppo grandi, per ampliare visivamente lo spazio della stanza, dovrebbero coprire il 75% del “pavimento libero”. Seguendo questi concetti, mai andrebbero disposti quadri di dimensioni troppo piccole sopra un mobile molto grande e viceversa.


Appendere i quadri in modo casuale.

Appendere i quadri in modo casuale è un errore che porta disordine nell’ambiente.

Quadri e stampe vanno utilizzati per valorizzare gli interni, questi andrebbero appesi all’altezza giusta e seguendo degli schemi compositivi ordinati, anche per ottenere effetti non necessariamente simmetrici.

arredare-casa-con-stile-quadri

Appendere i quadri alle pareti.


Troppi suppellettili.

arredare-casa-con-stile-kitsch

Riempire con oggettistica mensole, ripiani e superfici dei mobili, crea un effetto confuso che restringe visivamente lo spazio.

No all’oggettistica e suppellettili kitsch, a meno che non si sappia cosa si stia facendo. Niente “ricordini” appesi alle pareti, niente bambole sul letto o gondole di Venezia sulla credenza.

Si alle decorazioni stagionali, in modo da far ruotare gli oggetti anziché averli tutti in bella mostra contemporaneamente. In ogni caso gli oggetti vanno ridotti al minimo e disposti alla perfezione, ma soprattutto vanno tenuti in ordine!


Tende inadeguate.

Sottovalutare le potenzialità dei tendaggi è un errore, visto che queste possono essere un elemento d’arredamento prezioso per modulare e cambiare la luce naturale che penetra nella stanza.

Scegliere quelle giuste seppur non sia facile, non è impossibile: le tende dovrebbero fondersi con l’arredamento e con lo stile della stanza. Per questo è importante prestare attenzione alle proporzioni e alla pesantezza dei tessuti.

Scegliere-le-tende-per-interni-001

Scegliere le tende per interni.


Verde in casa.

arredare-casa-con-stile-verde

 

Non utilizzare piante e fiori per ravvivare l’arredamento di casa è un errore gravissimo.

Le piante migliorano l’aspetto di qualunque contesto. Verde in casa sì, ma niente piante finte per carità, quelle vere tra l’altro sono utili per purificare l’ambiente di casa e migliorarlo sotto il profilo della salute.

Arredare con le piante.


Adesso che conoscete gli 11 errori da evitare per arredare casa con successo, voglio darvi un ultimo consiglio:

La monotonia, come nella vita anche nell’arredamento di casa, annoia!
Prima di rivoluzionare l’arredo di casa spendendo cifre importanti, provate a modificarlo cambiandone la disposizione tenendo conto del vostro gusto e dei consigli qui appena letti.


Letture consigliate.

Un commento su “11 errori da evitare per arredare casa con successo.

Domande riguardo questo argomento? Formulate la vostra domanda nei commenti, risponderò al vostro quesito in brevissimo tempo.

Protected by Copyscape
Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: