Arredare con i tessuti.

Arredare con i tessuti.
5 (100%) 2 vote[s]

arredare-con-i-tessutiArredare con i tessuti la propria abitazione è come confezionare un abito su misura per essa. L’impiego dei tessuti nell’arredamento è fondamentale per personalizzare l’ambiente e renderlo accogliente. Dalla scelta dei tessuti, a quella degli accessori, dalle forme, ai colori, alle fantasie, tutto concorre a comporre un ambiente unico che rifletterà la vostra personalità.

Decorare casa con i tessili.

Arredare con i tessuti è un modo per donare freschezza agli ambienti. Tendaggi, tappezzerie,cuscini, tappeti ecc…, donano alla casa sensazioni di confort e di calore unici. Che si tratti di scegliere le tende, oppure il colore del divano, per completare l’arredamento di casa con i tessuti è sempre meglio avere una visione globale del progetto di arredo.

arredare-con-i-tessuti

Non c’è luogo della casa dove non si possa arredare con i tessuti  e dare libero sfogo alla creatività per dare personalità alla vostra casa. I tendaggi, ad esempio, sono utili a modulare la luce solare all’interno dell’abitazione e rendono piacevoli gli ambienti della camera da letto e del soggiorno, ma sono utili anche in bagno e in cucina.

I cuscini sono certamente utili per la decorazione del salotto di casa, ma nel contesto non si possono trascurare i tappeti e i rivestimenti dei divani il cui impatto nella stanza è rilevante.

Rinnovare l’arredamento con i tessuti.

In particolare, arredare con i tessuti è di aiuto per il rinnovo di interni un po’ démodé, o che vi hanno stancato. Con i tessuti si può dare un nuovo aspetto alle sedie del tavolo da pranzo, oppure vestire a nuovo un vecchio pouff, rifoderare poltrone, testiere di letti, e ancora, realizzare dei cuscini di abbellimento per il salotto.

Con il rapido passare delle mode, ricorrere ai tessuti è più semplice piuttosto che cambiare i mobili di casa. Ad esempio, in molti casi un buon tappeto davanti al divano è la soluzione più economica per far “sparire” un pavimento poco intonato al contesto.

Un consiglio.

Quando si tratta di scegliere i mobili di casa, preferiteli di colori naturali o dai toni neutri sempre attuali e facili d’abbinare con gli accenti cromatici del momento. Vi basteranno dei cuscini, nuove tende, qualche tappeto, delle coperte, o un nuovo copriletto, per cambiare l’aspetto degli ambienti della vostra casa senza affrontare grandi spese.

arredare-con-i-tessuti

Come scegliere i tessuti per arredare casa.

arredare-con-i-tessuti

Il primo passo per completare o rinnovare l’arredamento della propria abitazione con i tessuti, è la scelta opportuna di essi. Il mercato offre grande varietà di scelta, per selezionare quello adatto al vostro arredamento, prima di tutto, dovete trovare quelli i cui colori rientrano nella tavolozza cromatica che avete scelto per la stanza.

Sarebbe meglio sin da subito scartare le opzioni meno valide e per questo è necessario conoscere le caratteristiche tecniche di ogni singolo tessuto. Non tutti sono adatti a determinati scopi. A chi volesse approfondire questo argomento, consiglio di leggere il mio post sui tessuti e rivestimenti per l’arredamento.

Considerazioni per una scelta oculata.

Per scegliere i tessuti adatti all’uso che ne dovete fare, è meglio porsi delle domande per restringere il campo di ricerca.

  1. Che stile ha l’ambiente da arredare? Fatevi un idea chiara dello stile dell’arredamento per scegliere un tessuto che si sposi bene con tutto il resto dell’arredamento.
  2. A cosa vi serve il tessuto che state cercando? Si tratta di realizzare una tenda? Rivestire un divano? Fare dei cuscini? E cosi via!
  3. Valutate anche gli aspetti tecnici del tessuto. I tessuti per l’arredamento non sono adatti a tutte le situazioni. Spessore, peso, elasticità, resistenza e lavabilità della stoffa, sono fattori discriminanti a seconda dell’uso che farete del tessuto. Per esempio, per il rivestimento di un divano o una poltrona è bene capire se il tessuto che volete acquistare: si pulisce facilmente; è antimacchia e idrorepellente; si lava a secco o in lavatrice; è resistente all’usura… Diversamente per un tessuto per le tende invece, è fondamentale sapere: le modalità di lavaggio e di stiratura; la resistenza dei colori; la pesantezza e la trasparenza.

arredare-con-i-tessuti

Colori e fantasie del tessuto.

arredare-con-i-tessuti

La scelta tra i tipi di tessuto è davvero ampia. Naturali, oppure sintetici, i tessuti possono essere scelti tra una molteplicità di colori e disegni.

Poter scegliere da un grande assortimento è un ottima cosa, ma questo può generare qualche indecisione. Attenzione quindi: il colore dei tessuti ha un grande impatto sulla stanza, scegliere quello meno adatto può compromettere il risultato finale.

L’uso del colore e delle fantasie va bene a patto che non si esageri e che questi siano abbinati nel modo giusto.

arredare-con-i-tessuti

arredare-con-i-tessuti

Scegliere tessuti dai colori vivaci o dalle fantasie particolarmente decorative comporta il rischio che possano stancare o passare di moda presto. Rischio inesistente, o quasi, se si sceglie una tinta unita di tonalità neutra, oppure se si scelgono fantasie più sobrie. Ciò non significa che non si possa o non si debba osare! 

Talvolta per raggiungere effetti sorprendenti osare scelte più azzardate è l’unica via. L’importante è operare consapevoli di ciò che si sta facendo e soprattutto non esagerare troppo per non cadere nel cattivo gusto.

L’unione di colori molto intensi a fantasie diverse è eccessiva. I colori molto accesi vanno ben calibrati scegliendo solo pochi elementi per dare un accento vivace al contesto.

arredare-con-i-tessuti

arredare-con-i-tessuti

 

I toni tenui dei colori pastello sono più semplici da abbinare con fantasie più elaborate, ma non utilizzate insieme tante fantasie diverse tra loro, queste rimpiccioliscono visivamente la stanza.

arredare-con-i-tessuti

arredare-con-i-tessuti

In ogni caso è bene non impiegare troppi colori. Come regola vuole che non siano più di tre. Se non siete espertissimi meglio puntare sui coordinati tessili. Per fare bene e capire quali colori si coordinano tra loro in modo ottimale, progettate prima la vostra tavolozza dei colori, qui vi spiego come fare!

Ultimi consigli.

Se convivete con degli animali domestici, oppure in casa ci sono dei bambini piccoli, è preferibile non utilizzare tessuti delicati. Vi consiglio di proteggere il vostro sofà con un copridivano adatto allo scopo.

Se qualche familiare, o voi stessi, soffrite di allergia agli acari della polvere, o ai materiali sintetici, prendete in considerazione l’acquisto di tessuti naturali antistatici, come il lino, la canapa e la juta.

arredare-con-i-tessuti


DMCA.com Protection StatusTesto di proprietà dell'autore. Tutte le immagini presenti in questo post, se non diversamente specificato, provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

Un commento su “Arredare con i tessuti.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: