Top cucina piastrellato.

Nelle cucine in muratura prefabbricata i piani sono già confezionati con la cucina stessa. Il rivestimento può essere scelto tra piastrelle in ceramica monocottura, maioliche o gres porcellanato e in qualche caso marmi o pietre.  Il materiale sul quale vengono applicate le piastrelle è generalmente legno multistrati e non comporta nessuna differenza dal punto di vista estetico … Continua a leggere …

Scegliere i materiali della cucina.

La cucina è un ambiente dove i mobili sono sottoposti ad un uso frequentissimo (almeno tre volte al dì), per questo motivo è importantissimo saper scegliere i materiali della cucina. Soprattutto i vapori di cottura possono col tempo rovinare ante, scocche e top, senza contare che occorre valutare bene l’igienicità, visto che possono entrare a contatto con gli alimenti, oltre alla loro praticità d’uso, poiché destinati a sporcarsi facilmente.

Scegliere gli elettrodomestici della cucina.

scegliere-gli-elettrodomestici-della-cucina-000

Gli elettrodomestici della cucina, come forni, frigoriferi, lavastoviglie, cappe e piani cottura, non possono mancare in una casa moderna e alcuni di essi sono divenuti ormai indispensabili nella vita frenetica cittadina. Questi possono essere acquistati nelle due tipologie conosciute: free-standing, cioè a libera installazione, oppure ad incasso, cioè integrabili con i rivestimenti della cucina componibile.

Prendere le misure della cucina.

Una delle difficoltà maggiori nella scelta della cucina è quella di rendersi conto degli ingombri dei mobili che comporranno la cucina e della collocazione delle utenze necessarie per renderla funzionale e sicura secondo le normative vigenti. Per una maggiore comprensione di essi necessario sarà il rilievo delle misure degli spazi a disposizione. In qualche caso i fornitori mettono a disposizione un tecnico per rilevare le misure, ma è bene, per poter richiedere più preventivi, cercare di fare da se e imparare prendere le misure correttamente.