Scegliere lo stile della cucina.

stile-cucina-testata

Rispetto a tutte le importanti decisioni da prendere per arredare la cucina, quella della scelta dello stile è la più immediata e istintiva, ma non per questo meno importante visto che all’interno di essa ci si deve sentire a proprio agio, come del resto in ogni spazio di casa propria.
Questa scelta va fatta con il cuore tenendo conto dello stile e dei colori che vorresti trovare al tuo risveglio la mattina davanti al tuo primo caffè e del calore e accoglienza che vorresti trovare la sera al tuo rientro.

Cucina moderna e hi-tech

Cucina moderna e hi-tech testata

Lo stile moderno, si contrappone allo stile classico, puntando all’alleggerimento degli ambienti privandoli del “peso” dei grandi mobili decorati preferendovi arredi più pratici nell’uso. La cucina moderna non sfugge a questa regola e i mobili che l’arredano sono caratterizzati da linee pulite e superfici laccate o in laminato dai colori e tonalità più svariati.[

Cucina classica.

cucina-classica-testata

Lo stile classico è sinonimo di eleganza, di materiali e lavorazioni di pregio, questo vale anche per la realizzazione di una cucina classica. Nonostante nello stile classico, la bellezza come simbolo di uno status socio-economico, prevalga sulla praticità e sulla funzionalità, non è impossibile comunque realizzare cucine di buon livello tecnologico oltre che di gusto.

Piano lavoro in legno.

piano-lavoro-cucina-in-legno-004

Il piano lavoro in legno esiste del tipo impiallacciato, cioè composto da un anima in truciolato idrofugo e rivestita esternamente con una sottile lamina in legno, oppure può essere in legno massello, cioè a pieno spessore realizzato con pannelli lamellari di legno massiccio. Quello impiallacciato è utilizzabile solo per impieghi più soft, ad esempio, per realizzare dei piani … Continua a leggere …