Arredare un bagno piccolo, si può!

Arredare un bagno piccolo, si può!
2.5 (50%) 2 votes

Avete poco spazio in bagno e vi state chiedendo come arredare un bagno piccolo senza rinunciare alla funzionalità e al design? Beh, questa è una delle domande che ci si chiede sempre più spesso.

Ai giorni d’oggi si ha a che fare con spazi in casa sempre più ridotti e soprattutto in bagno, diventa necessario utilizzare tutta la nostra creatività e inventiva per ottenere, nonostante le dimensioni ridotte, un ambiente funzionale e confortevole.

Il fatto di avere poco spazio può anche diventare un fattore a nostro vantaggio, ogni dettaglio può assumere maggiore rilievo. La prima cosa che dobbiamo fare e cercare innanzitutto di suddividere la stanza in zone, scelte in base alle attività che decideremo di svolgervi. Così ad esempio avremo la zona dedicata alla vasca e/o doccia; la zona dedicata alla cura del corpo e al make-up e così via.

Alla fase di progettazione più tecnica segue quella più creativa della decorazione. Per stravolgere l’aspetto del nostro bagno non occorrono per forza cambiamenti drastici, ma al contrario bastano veramente pochi accessori e semplici oggetti come una moderna consolle, dei contenitori in vimini, delle mensole ed un grande specchio originale. Lo specchio gioca in bagno un ruolo da protagonista, da solo basterebbe ad arredare l’intera stanza, ed in oltre ha anche il compito di amplificare sia le dimensioni degli spazi che la luminosità.

Non dimentichiamo però di prestare attenzione anche allo stile che desideriamo dare al nostro bagno. Nella scelta di ogni accessorio cerchiamo di mantenere una linea guida scegliendo elementi in armonia tra loro, che diano un senso di continuità.

Come arredare un bagno piccolo: un ambiente da organizzare.

Molto spesso in bagno si è costretti e muoversi in spazi molto limitati, ed è proprio in questi casi che è richiesta una buona dose di creatività. I bagni piccoli, così come ogni spazio di dimensioni ridotte, non deve essere il risultato di soluzioni accomodanti come se non ci fossero alternative, ma al contrario possiamo impreziosirlo con accessori lussuosi. Possiamo renderlo funzionale e pratico adottando i giusti accorgimenti.

Un’altra cosa molto importante quando decidiamo di rinnovare il bagno è la scelta del colore delle pareti. Il colore delle pareti non influisce solo sul nostro umore ma anche sulla percezione che avremo dello spazio. I colori chiari, i colori pastello e i colori neutri tendono a far apparire gli spazi più ampi e luminosi perché riflettono sia la luce naturale che quella artificiale. Attenzione però, poiché di un colore esistono tante varianti, è meglio sperimentare alcune sfumature prima di scegliere il nostro colore definitivo. Selezionate le tonalità che vi fanno sentire bene, poi provate dei campioni colore osservandoli sotto vari tipi di illuminazione nel corso di tutta la giornata, in questo modo sarete sicuri di scegliere la tonalità che funzionerà meglio per voi.

Anche un bagno piccolo offre abbastanza spazio per gli accessori, circondatevi di oggetti che amate, in fin dei conti questa è la stanza più intima e personale dell’intera casa.

Un piccolo bagno può essere elegante, pratico e con il giusto know-how, anche spazioso ed efficiente. Asciugamani, accappatoi, tappetini da bagno, tendine da doccia e tende per le finestre vi daranno l’opportunità di giocare con varie tonalità e motivi, possiamo utilizzare un colore a contrasto per sollevare l’umore.

Per quanto riguarda altri piccoli particolari, come saponi, perle da bagno e altre cose simili, sappiate che questi offrono la possibilità di infiniti cambiamenti e come se non bastasse a basso costo.

I contenitori in bagno sono essenziali, infatti possono contenere saponi, pot-pourri, dischetti di cotone struccanti, spazzolini da denti, decorazioni di fiori, cotton-fioc o sali da bagno. Molto di moda sono i vasi in stile antica farmacia che offrono un elegante ed originale deposito a cose varie come saponi o sali da bagno.

In ogni caso la regola principale è quella di sfruttare al meglio tutti gli angoli anche quelli più ridotti, prediligete elementi salva spazio e con la giusta organizzazione anche il bagno piccolo può diventare un bagno ultra confortevole.

Opzioni di design per un bagno piccolo.

 

La scelta di un determinato stile per il bagno può essere funzionale ad espandere o a contrarre visivamente lo spazio. Anche se qualsiasi stile può adattarsi ad un piccolo spazio, tuttavia alcuni stili si prestano meno.

Gli stili tradizionali o rustici, caratterizzati da ornamenti e decorazioni, in un piccolo bagno possono risultare eccessivi. Al contrario uno stile contemporaneo e minimale crea un ambiente essenziale ed elegante.

L’illuminazione può essere strategicamente schierata al fine di dare maggiore ampiezza al bagno, provate ad installare dei faretti a led direzionabili sulla zona del lavandino, sulla zona della doccia e al di sotto delle mensole o dei pensili, in questo modo creerete una maggiore sensazione di altezza e profondità dello spazio.

 

Insomma se avete un bagno di dimensioni ridotte non demoralizzatevi, seguendo questi semplici consigli potrete avere anche voi un bagno all’altezza delle vostre aspettative.

Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.

Usate i commenti per i vostri dubbi e le vostre domande riguardo questo articolo.

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Un commento su “Arredare un bagno piccolo, si può!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.