Come sostituire e dove comprare i filtri per la cappa

Qualsiasi tipologia di elettrodomestico per la casa necessita di piccoli accorgimenti per mantenere le prestazioni ai massimi livelli nel corso della sua vita. Alcuni in particolar modo possono avere bisogno di trattamenti periodici utili per garantirne il rendimento ottimale in maniera permanente.

filtri per la cappa

L’importanza della manutenzione della cappa da cucina.

La manutenzione della cappa da cucina ad esempio richiede una particolare attenzione e pulizia dei suoi componenti per assicurarne il corretto funzionamento nel tempo. Per adempiere al meglio ai suoi compiti di aspirazione o di filtraggio dell’aria, l’efficienza del motore, il consumo di energia e la silenziosità possono essere garantite dalla pulitura e dalla sostituzione dei filtri al suo interno. 

Dove acquistare i filtri per le cappe.

I filtri per le cappe possono essere acquistati in diverse tipologie di negozio. Sono facilmente reperibili sia all’interno di store di bricolage che di rivenditori di pezzi di ricambio. Un’altra soluzione è affidarsi direttamente al produttore della propria cappa. Ad esempio Faber, brand storico nella produzione di cappe, mette a disposizione all’interno del suo negozio online la possibilità di acquistare non solo le cappe in catalogo, ma anche i filtri a carboni attivi per cappe Faber e altri accessori utili nella sezione dedicata.

filtri per la cappa

Quali sono i vantaggi?

La purificazione dell’aria ha numerosi benefici sull’igiene della casa e sulla salute di chi la abita. Uno dei vantaggi principali è l’eliminazione di cattivi odori, di fumi e vapori derivanti dalla cucina, ma anche di sostanze dannose che possono essere contenute nell’aria. Un altro punto a favore di un efficace ricambio dell’aria è il contrasto dell’inquinamento dell’aria in spazi chiusi, fenomeno descritto da molti studi attuali come un problema da non sottovalutare; in alcuni casi sono stati infatti rilevati livelli di smog tre volte superiori a quelli presenti nelle strade trafficate. Un altro vantaggio è dato dalla possibilità, in particolare grazie ai filtri antigrasso, di prevenire la formazione di piccoli incendi e di ostacolare il passaggio dell’aria all’interno della cappa.

Tipologie di filtri per cappe da cucina.

Filtri antigrasso.

Per prevenire l’accumulo di grasso all’interno della cappa da cucina ed evitare eventuali danni all’elettrodomestico, è buona norma avere cura dei filtri antigrasso. Queste tipologie di filtri sono disponibili in diversi materiali e hanno una durata differente a seconda del prodotto su cui sono montati. 

I filtri antigrasso delle cappe aspiranti vengono prodotti in metallo o in alluminio e sono per questo motivo comodamente lavabili ogni due mesi anche in lavastoviglie prima di essere riutilizzati. Nelle cappe filtranti si trova invece una variante in materiale sintetico, di cui è richiesta la sostituzione ogni due mesi per assicurarsi le migliori performance dell’elettrodomestico.

Filtri a carboni attivi.

I filtri a carboni attivi sono invece presenti esclusivamente nelle cappe filtranti e hanno la funzione di purificare l’aria aspirata per eliminare qualsiasi traccia di cattivo odore. A seconda della tipologia di filtro le tempistiche di sostituzione dei pezzi possono variare dai tre mesi fino a tre anni per i modelli a lunga durata.

Condividi questo post!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

DMCA.com Protection StatusTesto di proprietà dell'autore. Tutte le immagini presenti in questo post, se non diversamente specificato, provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.