Cucina moderna e hi-tech testata

Cucina moderna e hi-tech

Lo stile moderno, si contrappone allo stile classico, puntando all’alleggerimento degli ambienti privandoli del “peso” dei grandi mobili decorati preferendovi arredi più pratici nell’uso. La cucina moderna non sfugge a questa regola e i mobili che l’arredano sono caratterizzati da linee pulite e superfici laccate o in laminato dai colori e tonalità più svariati.

Insieme a materiali moderni e tecnologici, come i piani in agglomerato di quarzo, sono usati materiali tradizionali proposti con linee pulite e squadrate e gli elettrodomestici, tecnologicamente avanzati, risultano sempre ben integrati con l’arredamento. La cucina hi-tech è ancor di più improntata sull’innovazione e tutto si presenta ordinato e facile da pulire, efficiente e piacevole allo stesso tempo. La linearità dello stile è sottolineata dall’impiego di materiali esclusivamente tecnologici come l’acciaio e il vetro temperato laccato, anche per le ante e i piani di lavoro, mentre gli elettrodomestici sono all’avanguardia e ad alte prestazioni.

cucina ondela 02

Nello stile moderno la decorazione d’interno, così come i tessuti e i suppellettili è presente in quantità moderata. i colori possono essere neutri o vivi, e anche mischiati insieme a seconda della sensazione che si vuole ricreare. Una caratteristica dello stile moderno è la possibilità d’interpretare diversi stati emozionali a seconda delle forme, dei materiali e degli accostamenti di colore impiegati. Può indurre sensazioni di calma e relax con ambienti dai colori neutri, come il grigio, il grigio verde, il sabbia, e i toni del marrone, così come risultare allegro e vitale mettendo insieme colori forti e vivaci impiegati in monotoni dalle sfumature diverse oppure in equilibratissimi contrasti: il rosso con il bianco, l’arancione e il giallo, ancora il bianco con il lilla o il viola, il blu e l’azzurro o il turchese. I colori neutri possono ricoprire le pareti e gli accenti cromatici sono destinasti alle decorazioni, agli accessori e ai tessuti, combinati fra loro con attenzione e misura.

barazza_forno_velvet_touch

Negli interni hi-tech i materiali industriali e innovativi sono preferibili anche per i rivestimenti parietali e per i pavimenti, questi possono essere continui senza giunzioni come quelli realizzati in resina o in cemento. I colori sono spesso rigorosi in scala di grigio e sabbia con pochi e misurati accenti di vivaci colori.

Lo stile moderno si adatta per arredare la cucina degli appartamenti cittadini, ma può impiegarsi come pratica soluzione per le case di campagna, loft e monolocali, mentre le cucine hi-tech sono più adatte agli appartamenti cittadini più in linea con la vita frenetica delle aree metropolitane.

Domande riguardo questo argomento? Formulate la vostra domanda nei commenti, risponderò al vostro quesito in brevissimo tempo.

Protected by Copyscape
Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.