Cuscino per cervicale.
5 (100%) 1 vote

Il cuscino per cervicale per chi soffre di dolori al collo è irrinunciabile per avere un buon riposo durante il sonno.

Questo prezioso alleato del felice riposo, favorendo la corretta posizione della testa durante il sonno, grazie alla particolare struttura ed ai materiali con cui è realizzato, allevia tantissimo i dolori cervicali.

 

Cosè la cervicale?

La parola d’uso comune “cervicale” è riferita impropriamente ai dolori che compaiono per semplici contrazioni dei muscoli del collo. Senza voler usare terminologie specialistiche, si può dire che con “dolore cervicale” ci si riferisce ad un dolore al rachide cervicale, ovvero alla parte superiore della colonna vertebrale.

Sintomi.

La cervicalgia, questo il termine medico per indicare il dolore cervicale, non è una patologia, ma piuttosto un sintomo che segnala uno stress di quella delicata parte della colonna vertebrale che la connette al capo e dove risiedono un gran numero di terminazioni nervose. Questi sono i sintomi più diffusi:

  • mal di testa;
  • nausea;
  • dolore e rigidità del collo;
  • contrazioni dei muscoli delle spalle;
  • scricchiolii nella torsione del collo;
  • formicolii alle braccia;
  • vertigini e giramenti di testa;
  • mancanza di forza negli arti superiori;
  • perdita di equilibrio;
  • problemi all’udito.

Cause.

Lo stato di salute delle vertebre cervicali influisce sullo stato di benessere fisico generale dell’individuo, tanto che una prolungata e innaturale compressione delle vertebre cervicali è causa di dolori al collo che possono estendersi anche alle spalle ed agli arti superiore e nei casi più gravi provocare il blocco delle vertebre cervicali. Le cause di tale indolenzimento spesso sono da ricercare nello stile di vita del soggetto che ne soffre, come ad esempio:

  • stress e tensioni;
  • posture scorrette come quella assunta da seduti davanti ad un PC;
  • mancanza di esercizio fisico;
  • uso di un sistema riposo inadeguato e soprattutto di un cuscino sbagliato.

Cosa fare.

L’argomento cervicale non è certo cosa da trattare con semplicità e soprattutto non va sottovalutato, visto che all’origine dei dolori cervicali possono esserci anche disturbi degenerativi come l’artrosi cervicale, o l’ernia cervicale, oppure possono avere origini traumatiche. In questi casi è necessario rivolgersi al proprio medico, oppure ad un osteopata.

L’uso di un cuscino per cervicale di per se non rappresenta una cura, ma è un ausilio idoneo per una corretta postura nel sonno e una buona soluzione per mitigare i dolori.

Alcuni cuscini per cervicale consigliati.

Di seguito la mia rassegna dove sono descritti quei cuscini che, tra quelli disponibili nel mercato, sono secondo me i più adatti a quest’uso, sta a voi trovare tra questi il cuscino per cervicale che fa per voi.

Baldiflex – Cuscino Ortocervicale in Memory Foam
Cuscino ergonomico consigliato a chi dorme in posizione supina o su un fianco. Il cuscino è antiacari, indeformabile e traspirante. Le dimensioni sono 40 x 70 cm ed un’altezza di 11,5 cm nella parte alta e 9,5 cm in quella bassa.

La fodera è in silver safe, una fibra tessile a cui è unito argento, da sempre un efficace agente antimicrobico. Lavabile in lavatrice a 30°C.

Premium Memory – Cervical Cuscino

Cuscino realizzato in memory foam capace di un sostegno ottimale. Ecologico e indeformabile, anche nella stagione estiva riesce a dare un comfort ottimale poiché non surriscalda la testa.

Le dimensioni sono 70 x 40 cm e le onde alte 11 e 9 cm lo rendono adatto a chi dorme su un fianco. La sagomatura risulta adeguata per mantenere il collo nella giusta posizione per chi è solito dormire in questa posizione.

Moon Light – Cuscino 100% Lattice a Doppia Onda

Cuscino a doppia onda grande 38 x 68 cm (onde alte 10 e 8 cm) realizzato in schiuma di lattice, materiale ecologico e anallergico. I microfori, presenti numerosi nella struttura del cuscino, ne favoriscono un’ottimale traspirazione.

Risulta un po’ più rigido e duro rispetto ai modelli in memory foam.

Evergreenweb – Cuscino 100% Memory Saponetta

 

Anche questo cuscino è in memory foam, quindi come gli altri, riesce ad adattarsi alla perfezione alla forma del collo e della testa.
Guanciale antiacaro e antiallergico, dotato di buona traspirabilità grazie ai grandi alveoli che favoriscono il passaggio dell’aria. Caratteristica costruttiva che fa si che questo cuscino non teme quindi l’umidità e restituisce una gradevole sensazione di freschezza nell’uso.

Lo spessore di 12 cm è adatto a posizioni di sonno diverse.


 

Last updated on 9 novembre 2018 19:41

Considerazioni finali ed avvertenze.

Capire se le vertigini o i mal di testa sono da ricondurre alla cervicale è fondamentale per poter curare il problema. Usare un cuscino per cervicale la notte può aiutare molto, ma occorre ricordare che trovare il tempo per fare esercizi di stretching per l’elasticità e il rinforzo della colonna vertebrale è importantissimo.

Ricordate, se il dolore cervicale è persistente ed insopportabile bisogna ricorrere alle cure mediche!

 

Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.

Usate i commenti per i vostri dubbi e le vostre domande riguardo questo articolo.

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.