Detergente per legno fai da te.

Detergente per legno fai da te.
5 (100%) 2 votes

detergente-legno-fai-da-teUn detergente per legno fai da te, utile per pulire, nutrire e lucidare i mobili, realizzato con soli ingredienti naturali.

La pulizia quotidiana dei mobili in legno è necessaria perché questi rimangano belli come appena acquistati, ma bisogna tener conto dell’attenzione particolare che essi necessitano. In genere, dopo aver ben rimosso la polvere, l’uso di un detergente specifico è utile per completare la pulizia e ravvivare le superfici.

Infatti, la polvere col tempo tende a penetrare nei pori creando una patina chiara e opaca che causa l’invecchiamento del mobile. Tra l’altro, una lucidatura periodica del mobile è utile per scongiurare danni anche peggiori, come eventuali infestazioni da tarli.

A proposito di tarli, se durante la pulizia dei vostri mobili vi capita di osservare sulle superfici dei piccoli forellini, non vi è dubbio che il mobile sia stato attaccato da questi insetti. In tal caso dovete adoperarvi per debellare questi nemici del legno utilizzando un antitarlo naturale.

Vantaggi del detergente per il legno fai da te.

detergente-legno-fai-da-te

In commercio di detergenti specifici per il legno ne trovate tantissimi, ma quasi sempre questi prodotti contengono sostanze nocive per l’ambiente e per l’uomo, oltre a costare anche un po’. L’alternativa che vi propongo in questa pagina è un detergente per il legno fai da te efficace tanto quanto i prodotti commerciali ed assolutamente innocuo per la vostra salute perché non contiene sostanze nocive come i temutissimi VOC.

Contenendo ingredienti naturali di facile reperibilità, il detergente per legno fai da te offre, rispetto ai detergenti commerciali, dei vantaggi piuttosto rilevanti:

  • economicità del prodotto;
  • impatto zero sull’ambiente;
  • innocuo anche per bambini piccoli e animali domestici.

Detergente per legno fai da te, cosa occorre.

Per realizzare in casa un flacone di detergente per il legno fai da te vi serviranno:

Come leggete nella lista della spesa, a parte l’olio essenziale di bergamotto, tutti gli ingredienti sono reperibili già nella vostra dispensa. L’olio essenziale di bergamotto può essere acquistato a prezzo ragionevole su Amazon, dove ne trovate di tanti tipi, questo è quello che ho provato io.

Detergente per legno fai da te, preparazione e utilizzo.

Per preparare il detergente basta semplicemente miscelare insieme gli ingredienti all’interno di un flacone spray, meglio se si tratta di uno riciclato.

Istruzioni per l’uso:

  1. dopo aver spolverato per bene il mobile, vaporizzate la miscela sul mobile;
  2. procedere alla pulizia con un panno morbido, prima eseguendo piccoli movimenti circolari e poi ripassando con movimenti che seguano la direzione delle venature del legno;
  3. lasciate riposare almeno un’ora, per far si che l’olio possa nutrire il legno in profondità;
  4. poi con un morbido panno di microfibra pulito procedete alla rimozione dell’eccesso lucidando le superfici.

Precauzioni:

questo detergente per legno fai da te è adatto per mobili le cui superfici siano verniciate per essere lavabili con acqua. Per non rovinare i vostri mobili è opportuno provare il prodotto in una parte non in vista, come l’interno del mobile ad esempio.

Suggerimenti:

aggiungere un cucchiaino di sapone di Marsiglia liquido, rende l’azione pulitrice del detergente ben più potente. Questa opzione è utile qualora vorreste pulire un mobile in legno da esterno.


Prodotti consigliati:

Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.

Usate i commenti per i vostri dubbi e le vostre domande riguardo questo articolo.

Non dimenticate di condividerlo con i vostri amici.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.