Home decor, di cosa si tratta?


L’home decor costituisce il
tocco finale
dell’arredamento di una casa.

L’home decor riscuote sempre più l’interesse di molti appassionati di arredamento, non è un caso che questa è tra le prime categorie ricercate su Pinterest. Di cosa si tratta? Perché è così fondamentale nell’ambito degli arredamenti d’interni? Scopriamolo insieme!
home-decor

Photo by DESIGNECOLOGIST on Unsplash

Home decor, cosa significa?

L’home decor costituisce il tocco finale dell’arredamento di una casa. Letteralmente tradotta in decorazione della casa, questa espressione anglosassone si riferisce, in un progetto d’interior design, a tutto quanto riguarda la decorazione: dai tessili, al colore delle pareti, dai cuscini ai soprammobili, dai quadri alle lampade e così via.

In definitiva si può considerare la decorazione il completamento dell’arredamento di casa.

Scopo dell’home decor.

home-decor

Photo by Timothy Buck on Unsplash

Le finalità della decorazione sono quelle di riuscire a personalizzare un ambiente attraverso la giusta scelta di quei complementi necessari al suo completamento. Questo ha a che fare con l’estetica degli oggetti, anche quando alcuni di questi hanno un uso pratico. Il criterio adoperato per la loro scelta è in relazione al loro aspetto e a come si armonizzano con l’ambiente. Appare chiaro come il risultato finale dell’insieme, lo stile della casa, in altri termini, sia deteminato dall’home decor.

Con un mercato dei mobili popolato da prodotti fabbricati in serie, se questi non fossero collocati in un contesto che l’arredatore dispone ad hoc, avremmo milioni di case dagli ambienti tutti uguali. L’home decor, permette di esprimere al meglio la personalità del padrone di casa e a dare quindi carattere alla sua abitazione.

Come usare l’home decor per ottenere risultati spettacolari.

L’home decor di un arredamento può essere realizzato seguendo un tema specifico. La decorazione di una casa al mare, ad esempio, può essere ispirata al tema marino. Dalla tavolozza dei colori, alla scelta dell’oggettistica, tutto sarà in relazione al tema prescelto.

In questi contesti oltre alla scelta dei colori e dei rivestimenti, l’inserimento di oggetti decorativi particolari, pezzi unici o serie limitate, oggetti vintage o di antiquariato, prodotti artigianali, manufatti di riciclo creativo ecc… concorre a dare un tocco distintivo agli ambienti dal valore unico.

Il motivo dell’interesse che ruota intorno a queste due “parole magiche” è dovuto al fatto che l’attività di decorazione della casa appassiona molti, sopratutto a chi si dedica alle decorazioni fai da te. Questo spiega la grande quantità di tutorial presente in rete.

home-decor
Photo by Toa Heftiba on Unsplash

Per riuscire a compiere il miracolo di risultati sorprendenti con interni curati con stile, però occorre oltre che senso estetico e una passione per gli oggetti, anche delle specifiche conoscenze tecniche a cominciare dalla elaborazione di un progetto cromatico che coinvolge tutti gli elementi che costituiscono l’arredamento: dai materiali di rivestimento, agli arredi e agli oggetti che verranno utilizzati.

Votate questo articolo.

Home decor, di cosa si tratta?
5 (100%) 3 votes
Vi è stato utile questo post? Quanto vi è piaciuto? Esprimete il vostro giudizio su questo articolo con un voto. La vostra opinione conta!

DMCA.com Protection StatusTesto di proprietà dell'autore. Tutte le immagini presenti in questo post, se non diversamente specificato, provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: