top in pietra

Piano lavoro cucina in Pietra Naturale.

Il piano lavoro cucina in pietra naturale è realizzato in diversi materiali lapidei che comprendono i graniti, dove prevale il quarzo tra i loro componenti e i marmi, dove è maggiormente presente il carbonato di calcio.

Trattandosi di materiali naturali questi sono soggetti a variazioni cromatiche anche importanti, ma si tratta sempre di materiali naturali di pregio per i quali la varietà è una caratteristica peculiare.

piano-lavoro-cucina-in-marmo-003

piano-lavoro-cucina-in-marmo-006Sebbene esteticamente accattivante, il piano lavoro cucina in pietra naturale, nonostante le lavorazioni ed i trattamenti che subisce, risulta poroso e permeabile ai liquidi. Il granito, tuttavia si distingue per una maggiore resistenza. In ogni caso è bene impiegare prodotti impermeabilizzanti atossici che riducono notevolmente la possibilità che questo tipo di piani possa macchiarsi. Tali prodotti però vanno passati periodicamente come descritto nell’articolo riguardante la pulizia e la manutenzione di marmi e pietre.

La resistenza a graffi e abrasioni dipende dal tipo di materiale impiegato e dai trattamenti subiti, generalmente le lastre lucidate sono più delicate rispetto a quelle opache o texturizzate e i graniti sono più duri dei marmi.

Quasi tutti i piani in materiale lapideo sono disponibili in centinaia di varianti ed infinite tipologie di lavorazioni, possono essere forniti con superfici lucide, opache o testurizzate, con bordi di varie forme: toro, mezzo toro, becco di civetta, squadrato, spigolato, ecc… In oltre è possibile praticare i fori per l’incasso di lavelli e piani cottura filo top o sotto top.

PRO
  • Molto resistenti al calore, tanto che è possibile appoggiare direttamente sul piano pentole e padelle bollenti.
  • Resistenti alle sollecitazioni d’urto e ai graffi (graniti e marmi opachi e texturizzati).
  • Aspetto naturale e pregiato molto apprezzato per la realizzazione di cucine di lusso.
  • Le lastre hanno generalmente spessore di 3 cm e possono essere giuntate sul dorso per ottenere l’effetto di spessori superiori.
CONTRO
  • Essendo materiali pregiati sono abbastanza costosi. I costi variano in base al tipo di pietra e lavorazioni richieste, ma non è raro trovare materiali a costi inferiori rispetto i piani in agglomerato di quarzo.
  • A causa della loro porosità e della loro costituzione chimica poco resistente alle sostanze acide contenute in alcuni alimenti, si macchiano facilmente ed essendo molto delicati non si possano usare detergenti aggressivi per la loro pulizia.
  • I limiti dimensionali naturali della grandezza delle lastre usate non consentono pose prive di giunture.

Considerato il pregio di questi materiali tradizionali, i top in pietra, sono consigliabili per Cucine Classiche, Rustiche o Country e in qualche raro caso per Cucine Moderne.

Manutenzione e Pulizia.

piano-lavoro-cucina-in-marmo-005Il piano lavoro cucina in pietra, benché solido e durevole, risente dell’azione del tempo ed è soggetto ai graffi e alle macchie. Mantenerli puliti regolarmente non è sufficiente ed occorre effettuare una regolare manutenzione. 

 

 

Leggete questo articolo dedicato per scoprire i segreti per avere un piano in marmo al “TOP”.

 

 

 

Se vi piace Questioni di Arredamento, iscrivetevi alla nostra newsletter per essere aggiornati sulle pubblicazioni future.

Riceverete una sola email al mese e potrete disattivare l'abbonamento quando vorrete.

Oppure seguiteci su ... 

Domande riguardo questo argomento? Formulate la vostra domanda nei commenti, risponderò al vostro quesito in brevissimo tempo.

Protected by Copyscape
Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.