Pulire il piano lavoro in laminato.

Pulire il piano lavoro in laminato per la cucina risulta estremamente semplice ed è questo uno dei punti forti di questo materiale.

 

 

Pratici nell’uso e nella pulizia quotidiana tutti i top in laminato sia post-formato che stratificato possono essere puliti normalmente utilizzando un panno o una spugna morbidi imbevuti di detersivo neutro in crema oppure liquido diluito in acqua.

Particolarmente efficiente per pulire il piano lavoro in laminato risulta lo sgrassatore universale ChanteClair, perché non eccessivamente aggressivo e soprattutto perché si risciacqua con poca acqua; questo è un aspetto particolarmente importante considerato che i punti deboli dei top in laminato post-formato sono le giunzioni dove le possibili infiltrazioni d’acqua potrebbero gonfiare il supporto in truciolare sottostante. Questo problema invece non esiste nei piani in laminato stratificato che sono assolutamente impermeabili e quindi più facili da mantenere.

In ogni caso non usate mai detergenti abrasivi tipo quelli in polvere, perché possono rovinare il sottile strato di melaminico che riveste il laminato e a cui sono dovute tutte le caratteristiche di resistenza di questo tipo di top. Per lo stesso motivo non usate mai spugnette abrasive per la pulizia. Consigliato l’impiego di una spugnetta scotch-brite non abrasiva di qualità, per essere certi di non arrecare alcun danno al vostro piano cucina.

Lo sgrassatore universale ChanteClair va benissimo anche nel caso di superfici molto sporche, l’importante che risciacquate i residui di detergente immediatamente e asciugate per bene con un panno morbido e pulito.

 

Attenzione!

Alcune precauzioni per pulire il piano lavoro in laminato.

  • macchie di vino, caffè o qualsiasi altra sostanza molto colorata o aggressiva, va rimossa a fresco e immediatamente;

  • nei piani in laminato post-formato evitate di bagnare eccessivamente i punti di congiunzione tra le parti di piano così come le parti dove sono istallati lavello e piano cottura, per evitare che infiltrazioni d’acqua possano essere causa di rigonfiamenti del supporto in truciolare sottostante.

  • detergenti o decalcificanti o pulitori per scarichi contenenti acidi o sali fortemente acidi, detergenti per metalli o per il forno possono danneggiare gravemente le superfici in laminato.

Domande riguardo questo argomento? Formulate la vostra domanda nei commenti, risponderò al vostro quesito in brevissimo tempo.

Protected by Copyscape
Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: