Pulire il piano lavoro in laminato.

Pulire il piano lavoro in laminato.
4.7 (93.33%) 3 vote[s]
Pulire il piano lavoro in laminato per la cucina risulta estremamente semplice ed è questo uno dei punti forti di questo materiale.

Pulizia ordinaria.

Pratici nell’uso e nella pulizia quotidiana, tutti i top in laminato, sia post-formato che stratificato, possono essere puliti facilmente. Basta un panno, o una spugna, morbidi imbevuti di detersivo neutro in crema, oppure liquido diluito in acqua.

Particolarmente efficiente per pulire il piano lavoro in laminato risulta lo sgrassatore universale ChanteClair, perché non eccessivamente aggressivo e soprattutto perché si risciacqua con poca acqua. Questo è un aspetto particolarmente considerato che le infiltrazioni d’acqua potrebbero gonfiare il supporto in truciolare sottostante. Questo problema invece non esiste nei piani in laminato stratificato che sono assolutamente impermeabili e quindi più facili da mantenere.

In ogni caso non usate mai detergenti abrasivi tipo quelli in polvere. Questi possono rovinare il sottile strato di melaminico che riveste il piano per conferirgli le note caratteristiche di resistenza. Per lo stesso motivo non usate mai spugnette abrasive per la pulizia. Consigliato l’impiego di una spugnetta scotch-brite non abrasiva di qualità, per essere certi di non arrecare alcun danno al vostro piano cucina.

Lo sgrassatore universale ChanteClair va benissimo anche nel caso di superfici molto sporche, l’importante che risciacquate i residui di detergente immediatamente e asciugate per bene con un panno morbido e pulito.

Precauzioni e avvertenze.

Attenzione!
Alcune precauzioni per pulire il piano lavoro in laminato.
  • macchie di vino, caffè o qualsiasi altra sostanza molto colorata o aggressiva, va rimossa a fresco e immediatamente;
  • nei piani in laminato post-formato evitate di bagnare eccessivamente i punti di congiunzione tra le parti di piano, così come le parti dove sono istallati lavello e piano cottura. Le infiltrazioni d’acqua possono essere causa di rigonfiamenti del supporto in truciolare sottostante.
  • detergenti, decalcificanti o pulitori per scarichi contenenti acidi o sali fortemente acidi, così come detergenti per metalli o per il forno, possono danneggiare gravemente le superfici in laminato.

Utilizzare detergenti aggressivi per pulire alcune superfici di ultima generazione può rovinarle irrimediabilmente. I produttori di accessori per la cucina realizzati in questi materiali consigliano per la loro pulizi quotidiana Smac Superfici Moderne. Questo  è studiato appositamente per pulire efficacemente le superfici più delicate e particolari dell’arredamento moderno e di design come:


DMCA.com Protection StatusTesto di proprietà dell'autore. Tutte le immagini presenti in questo post, se non diversamente specificato, provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: