Come scegliere il Gres porcellanato giusto.

Se siete giunti qui è perché state per rivestire i pavimenti o le pareti di casa.

Fare dei lavori del genere rappresenta un impegno economico non da poco, e si spera che il lavoro fatto una volta duri per molti anni! Per far sì che questo accada bisogna scegliere un materiale resistente, adatto alla vita di tutti i giorni, che non si graffi o non si rompa con facilità.

Cosa fare allora, se non scegliere il Gres porcellanato!

Qualità tecniche del Gres.

Esempio di rivestimento in gres per la zona giorno (fonte: Pinterest).

Il gres è un materiale di origine naturale, molto resistente, appartenente alla famiglia delle ceramiche. La particolarità del gres sta nel suo metodo di produzione: inizialmente una miscela di argille, quarzi e altri minerali, diviene piastrella dopo una cottura al forno di circa 1150-1400 °C. L’alta temperatura determina la vetrificazione del materiale e conferisce la durezza caratterista.
Dopo la cottura avviene il raffreddamento, dopo il quale si ottiene la piastrella finita di gres porcellanato.

Le qualità tecniche del Gres porcellanato sono imbattibili:

  • Estrema resistenza e durata nel tempo.
  • Non si rovina con gli sbalzi di temperatura.
  • Resiste a graffi, strofinii, urti e sostanze chimiche.
  • Igienico e facile da pulire.

La resistenza del gres lo rende adatto sia per la casa, sia per ambienti commerciali, sia per interni che per esterni. Perché un rivestimento in gres duri più tempo possibile, bisogna quindi tenere conto della destinazione d’uso.

Qualità estetiche del Gres.

Esempio di rivestimento in gres per il bagno (fonte: Pinterest).

Il gres porcellanato può avere la superficie smaltata o naturale. Le piastrelle con superficie smaltata sono oggi dei veri capolavori di design: l’applicazione di uno smalto sulla superficie permette di dare qualsiasi tipo di colore e decoro alla parte visibile. Anche le piastrelle in gres porcellanato naturale vengono oggi decorate nei modi più affascinanti, parliamo di decori in rilievo, tridimensionali, effettuati come se fosse una “scultura”, cioè attraverso modellamento della superficie iniziale.

Se state cercando il giusto modello di pavimenti o piastrelle, dovete considerare una cosa importante. La tradizione della ceramica italiana è la più ricca a livello Europeo e probabilmente mondiale, ed offre oggi una varietà di gres porcellanato davvero ampia. Le piastrelle oggi disponibili riproducono il legno, il tessuto, il marmo, la pietra, il cemento e il cotto. Nello scegliere il gres porcellanato per i rivestimenti di casa non potrete non imbattervi nel marchio Marazzi, leader del settore in tutto il mondo, con una storia di successo lunga più di ottant’anni.

Marazzi, perfetta sintesi di qualità ed estetica.

Il leader del gres porcellanato che state cercando, è proprio qui, in Italia. Il marchio Marazzi nasce nel lontano 1935 nel distretto della ceramica di Sassuolo. La sua storia è una continua ricerca della perfezione tecnica ed estetica, sfruttando, da un lato, l’innovazione tecnologica e, dall’altro, la capacità di intercettare i gusti e le tendenze del momento.

Marazzi ha rivoluzionato l’industria ceramica, ha inventato nuove tecniche di produzione ancora sconosciute come i “forni a tunnel” negli anni ’50, la monocottura negli anni ’70 (divenuta poi il processo produttivo più diffuso nel mondo), il brevetto Firestream (smaltatura su supporto incandescente) negli anni ’80.

Oggi Marazzi offre una quantità di prodotti adatti a tutti i gusti e a tutti gli utilizzi. Si avvale di grandi nomi del design per realizzare le collezioni che finiscono nella maggior parte delle case italiane. Con Marazzi si scelgono decenni di ricerca ed esperienza, e uno stile inconfondibile per i vostri ambienti.

Post scritto da Samy Dawud e offerto da bricoflor.it

Domande riguardo questo argomento? Formulate la vostra domanda nei commenti, risponderò al vostro quesito in brevissimo tempo.

Protected by Copyscape
Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: