Stile etnico, come e quando sceglierlo.

APPARTAMENTO-IN-STILE-ETNICOGli ambienti esotici in stile etnico sono quelli più adatti agli amanti dei viaggi e dell’avventura. Cioè a chi desidera portare nella propria dimora tutti quegli oggetti reperiti nei luoghi più remoti.

Ovviamente non si tratta di collezionare souvenir, ma oggetti provenienti da terre la cui distanza con il mondo occidentale non è solo fisica, ma soprattutto culturale.

Impiegare l’arredamento etnico con successo.

stile-etnicoNon c’è dubbio che gli ambienti in stile etnico emanino un particolare calore, ma arredare tutta la casa in questo stile non è per tutti e per la maggior parte degli utenti può risultare impegnativo.

Lo stile etnico si è diffuso commercialmente con l’importazione di mobili artigianali in legno (teak e mogano) dai paesi asiatici.

Oggi sono contemplati anche mobili, accessori, tessuti e oggettistica provenienti dai paesi africani, medio-orientali e latino-americani. Oggetti destinati sempre più ad integrarsi in contesti sia moderni che classici.

Attualmente agli arredamenti mono-culturali (indiani, afro, arabi ecc…) sono preferiti gli inserimenti di pochi oggetti “esotici” in contesti “occidentali”, oppure accorte mescolanze di mobili e suppellettili di culture diverse per creare uno stile “World” più in linea con lo spirito del viaggiatore.

In questi contesti, indipendentemente dai paesi d’origine, la mescolanza di mobili e oggetti è consentita a patto che non sia trascurata una giusta scelta cromatica.

Colori e materiali.

I toni caldi dei gialli e dell’arancione, insieme ai colori della terra, dal beige al colore caffè, sono le colorazioni ideali per paretiarredi tessili, ma possono essere usati anche accenti dalle tinte particolari come il turchese e il blu.

 

Gli arredi, oltre che in teak o mogano intagliato, possono essere anche in bambù e in vimini sempre dall’aspetto naturale. I tendaggi e le tappezzerie in tessuti naturali e realizzati artigianalmente con manifatture tipiche.

L’oggettistica è per lo più in legno intagliato e in terracotta. Le lampade non possono mancare per ricreare l’atmosfera esotica tipica dello stile.

camera-da-letto-stile-etnico

Conclusioni.

Da non confondere con lo stile etnico è lo stile orientale che ha un aspetto più minimalista e funzionale, ispirato al modo di vivere la casa delle culture dell’est-asiatico.

 

 


Domande riguardo questo argomento? Formulate la vostra domanda nei commenti, risponderò al vostro quesito in brevissimo tempo.

Protected by Copyscape
Tutte le immagini di questo articolo, se non diversamente specificato, sono tratte da Pinterest.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: