Il divano Chesterfield lo conosciamo tutti! Un divano dalle forme morbide e armoniose nate duecento anni fa, che ancora oggi ne fanno il sofà più amato di sempre.

La caratteristica distintiva di questo divano iconico ed esclusivo è certamente la sua particolare forma con i braccioli e lo schienale alla stessa altezza. Ancor di più lo è la tecnica di realizzazione che richiede necessariamente una fattura artigianale.

divano Chesterfield

Un vero Chesterfield non può che essere realizzato artigianalmente!

Il divano Chesterfield deve la sua inconfondibile identità alla lavorazione capitonné, dove dei bottoncini creano un particolare effetto a rombi sulla pelle di bovino che lo riveste. Quella del capitonné è una tecnica artigianale abbastanza difficile da mettere in pratica, perché la posizione dei bottoni deve essere precisa e accurata, in modo da mantenere perfettamente in tensione la pelle.

Un divano Chesterfield per poter essere considerato all’altezza di questo nome, non basta che sia realizzato artigianalmente, ma deve rispettare anche determinati standard qualitativi:

  • La struttura interna deve essere realizzata in legno di abete;
  • le sospensioni della seduta vanno realizzate con cinghie elastiche ad alta resistenza, se non addirittura con molle in acciaio su cinghie di juta rilegate a mano;
  • l’imbottitura della spalliera e dei braccioli che presentano la decorazione capitonné, deve essere in gomma piuma ad alta densità;
  • infine, il migliore dei divani non può considerarsi tale se non è rigorosamente rivestito in pelle. Senza dubbio la migliore è quella pieno fiore, estremamente morbida al tatto e ideale per la lavorazione a capitonné.

Meglio della mia descrizione delle lavorazioni, è guardare il video di Vama Divani e ammirare il processo artigianale passo passo con cui in azienda realizzano di uno dei migliori divani Chesterfield in circolazione.

Scegliere un Chesterfield artigianale per valorizzare l’arredamento di casa.

Il divano Chesterfield è divenuto nel tempo un classico dell’interior design, amato da arredatori e designer anche per il suo carattere esclusivo, lussuoso ed elegante.

copridivano textil home 03
copridivano textil home 01
copridivano textil home 02

Ideale per gli amici a quattro zampe

Textil-Home Salvadivano Trapuntato Reversibile

Salvadivano molto pratico e funzionale. Decora e protegge il tuo divano in modo semplice. Reversibile con un colore più acceso da un lato e neutro dall’altro. Disponibile: copridivano 2, 3, 4 posti, poltrona, poltrona relax e chaise longue. Tessuto 100% poliestere, riempimento 90 g / m2.

Scopri di piùsu Textil - Home

Versatile e comodo, il divano Chesterfield è ideale per arredare con stile quegli ambienti che richiedono particolare cura dell’arredamento. Dal soggiorno di casa, agli ambienti di lavoro, l’ufficio, la sala d’attesa e studi professionali, non c’è luogo dove un Chesterfield “non sia a proprio agio”.

Non è solo un pezzo di arredamento dallo stile inconfondibile, il Chesterfield è anche un divano dalla forte personalità che ben si adatta a contesti commerciali come: hotel, discoteche, pub, ristoranti ecc…

Perfetto per essere inserito negli ambienti tradizionali, è interessante il contrasto che il Chesterfield crea negli interni moderni ed essenziali dove si inserisce come una vera e propria opera d’arte.

Mascolino, funzionale ed elegante – la storia del divano Chesterfield.

Considerato giustamente come il divano per eccellenza, il Chesterfield è un esempio di design longevo. Il divano nacque nel XVIII secolo, frutto dell’ingegno del tappezziere di Lord Philip Stanhope, IV conte di Chesterfield, un nobile inglese conosciuto per essere un uomo particolarmente distinto ed elegante. Il Conte pare abbia commissionato al suo artigiano fidato un divano funzionale, ispirato ai sedili in cuoio delle carrozze dell’epoca.

divano Chesterfield

La caratteristica imbottitura delle sedute delle carrozze, oltre a parare gli urti, aveva il pregio di non sgualcire i vestiti anche dopo ore di viaggio. Il cuoio con cui erano fatte offriva il vantaggio di essere molto resistente all’usura e, essendo facile da pulire, era anche più igienico di altri rivestimenti.

Diffusione e successo del divano Chesterfield.

Durante il Periodo Vittoriano il divano divenne popolare in tutto il Regno Unito tanto che iniziò a comparire nel catalogo di molti altri artigiani. Nel 1855 Lawford ne pubblica una vastissima serie, fra cui i primi completamente imbottiti senza parti in legno a vista.

Nel corso dei decenni il divano divenne talmente iconico che, come riporta l’Oxford English Dictionary i termini “sofà” e “Chesterfield” nell’800 erano praticamente dei sinonimi.

Un divano diventato status symbol.

Per la sua classe essenziale e senza fronzoli il Chesterfield venne apprezzato dai nobili che lo consideravano un divano aristocratico. Non a caso era particolarmente usato per l’arredamento dei club inglesi.

divano Chesterfield

Per questo suo retaggio, ancora oggi il Chesterfield è considerato un divano mascolino, simbolo dell’uomo, di potere e di successo.

Scegliere un Chesterfield artigianale, a cosa prestare attenzione.

Per via dei complessi procedimenti artigianali, necessari per realizzare questa icona dell’arredamento, non sono molte le aziende che producono, artigianalmente e a perfetta regola d’arte, l’elegante divano inglese. Di seguito alcuni dettagli che caratterizzano un divano di qualità, durevole nel tempo, confortevole e di pregio.

Doti di resistenza della struttura interna.

Un vero divano Chesterfield deve avere un fusto resistente ed elastico, per questo la sua struttura interna deve essere realizzata in massello di abete.

La seduta realizzata con molle in acciaio legate a mano su cinghie di juta e l’imbottitura in poliuretano espanso ad alta densità sono altri elementi fondamentali per un’elevata resistenza all’uso.

Il rivestimento e il capitonné.

Il Chesterfield autentico è quello rivestito in pelle di alta qualità. Un rivestimento in pelle pieno fiore è l’ideale per la lavorazione eseguita a mano e trapunta in modo da formare dei cuscinetti bombati disposti in rete. Importante è che l’artigiano dedichi la massima cura nella lavorazione a capitonné. Ogni dettaglio è importante, come le pieghe del bracciolo, che devono essere lavorate in modo uniforme.

divano Chesterfield

Chesterfield artigianale e varianti possibili.

Poiché il Chesterfield è un divano versatile, adatto a qualsiasi contesto e stile di arredamento, può essere necessario per un miglior adattamento agli spazi o alle necessità ricorrere ad alcune particolari personalizzazioni a partire dalle dimensioni.

Anche soddisfare particolari richieste funzionali rientrano tra le possibili personalizzazioni del prodotto artigianale. Ad esempio, è possibile realizzare dei divani Chesterfield angolari, oppure delle poltrone, o delle versioni dormeuse. Non possiamo certo dimenticare le versioni divano letto, indispensabili nelle abitazioni dalle dimensioni ridotte.

Per la personalizzazione del divano è possibile orientarsi su rivestimenti alternativi come il velluto con cui si realizzano divani meno pregiati, ma più originali rispetto alle versioni classiche. A proposito di “versioni originali”, non sono poche le versioni in cui sono applicati dei bottoni in materiali particolari, ad esempio in Swarovski, al posto di quelli del medesimo materiale e colore del rivestimento del divano.

Vota questo post

Testo di proprietà di Biagio Barraco . Tutti i diritti sono riservati, è espressamente fatto divieto di copiare e incollare integralmente il contenuto di questo post o fare hardlinking. Per quanto riguarda le immagini presenti, se non diversamente specificato, si rende noto che queste provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.