Il frigorifero ad incasso è un apparecchio integrabile con i rivestimenti della cucina, questo necessariamente obbliga alla scelta di apparecchi dalle dimensioni corrispondenti a quelle del mobile che lo conterrà.

Perché scegliere un frigorifero ad incasso.

A causa del limite delle dimensioni standardizzate, la capacità di queste tipologie di frigorifero risulta limitata e solitamente non supera i 280 litri, volume appena sufficiente per una famiglia tre persone. Il motivo principale per cui scegliere questa tipologia è quella che in contesti eleganti si può nascondere alla vista il frigorifero. Se vi trovate in questa condizione leggete di seguito come compiere la scelta del miglior frigorifero ad incasso che fa per voi.

A cosa prestare attenzione.

Indipendentemente dalla scelta di un frigorifero ad incasso piuttosto che uno a libera installazione, le caratteristiche principali e i requisiti minimi di cui dovrete tenere conto prima dell’acquisto sono questi:

  • Capienza. La capienza dei frigoriferi è calcolata in litri. Con riferimento alla capacità lorda totale del frigorifero, e non a quelle nette di freezer e frigo, mediamente sono sufficienti 100 litri di capacità totale per persona. Consigliato scegliere il frigorifero della giusta capacità per evitare inutili sprechi. Un frigorifero ad incasso raramente supera i 280 litri di capacità, questa risulta sufficiente per una famiglia di tre persone, oppure di due adulti e due bambini.
  • Classe energetica. Un frigorifero di classe A consuma almeno il 30-40% in meno rispetto a uno di 10 anni fa. Si arriva fino al 50-60 % con i frigoriferi in classe A+, A++ e A+++.
  • Rumorosità. Gli elettrodomestici che funzionano anche nelle ore notturne devono essere silenziosi, quindi leggete il grado di rumorosità espresso in decibel (dB) in etichetta: accettabile è un valore intorno ai 50 dB.
  • Sistema di ventilazione interna. Per evitare la formazione di brina e garantire una perfetta conservazione degli alimenti un sistema di ventilazione all’interno del frigorifero come il No Frost è indispensabile. Evoluzione di tale sistema è quello chiamato Multi Air Flow dove l’aria circola a temperatura ed umidità controllate. Si hanno così a disposizione dei vani a 0 C° per le carni ad esempio, ed altri con temperature più delicate per verdure e latticini.
  • Doppio termostato. La presenza di due termostati permette di poter regolare separatamente la temperatura di frigo e freezer ciò consente un certo vantaggio nella gestione dei consumi.
  • Spie e suoni di segnalazione. Accessori utili, anche se non indispensabili, sono quelli che segnalano la mancanza di corrente o la non corretta chiusura di una porta attraverso delle spie luminose o acustiche.
  • Acceleratore di freddo. La funzione di acceleratore di freddo permette di aumentare il freddo, mantenendo la temperatura interna costante, quando si introducono grandi quantità di nuovi cibi nel frigorifero o nel congelatore.

 

Tipologie di frigorifero ad incasso.

Esistono diverse tipologie di frigoriferi ad incasso, che soddisfano diverse necessità d’utilizzo:

  • sottopiano;
  • monoporta;
  • doppia porta;
  • combinati.

Le tipologie più diffuse, di cui ci occupiamo in questo articolo, sono senza dubbio i frigoriferi ad incasso mono-porta ed i frigo-congelatori combinati.


Frigoriferi mono-porta.

I frigoriferi ad incasso mono-porta sono apparecchi che dispongono di un unico vano accessibile da una sola porta. Al suo interno non è presente alcun congelatore e in qualche caso si trova una piccola cella congelatore, anche a quattro stelle.

Sono apparecchi adatti a chi ha l’abitudine di impiegare quotidianamente alimenti freschi. Quelli senza cella, di grandi dimensioni, risultano utili se si dispone a parte di un congelatore a pozzetto.


Frigo-confelatori combinati.

Si definiscono frigo-congelatori gli apparecchi provvisti di un vano congelatore nella parte bassa, suddiviso quasi sempre da tre cassetti e accessibile in modo indipendente da una seconda anta. Questa tipologia e molto diffusa nella versione ad incasso.


Conclusioni.

Per scegliere un frigorifero ad incasso le cose a cui prestare attenzione non sono poi così diverse rispetto ad un frigorifero a libera istallazione. Limiti di capienza a parte, è possibile acquistare frigoriferi ad incasso performanti tanto quanto quelli a libera istallazione. Vi consiglio sempre di scegliere tenendo conto dei consumi e delle effettive necessità della famiglia.

Testo di proprietà di Biagio Barraco . Tutti i diritti sono riservati, è espressamente fatto divieto di copiare e incollare integralmente il contenuto di questo post o fare hardlinking. Per quanto riguarda le immagini presenti, se non diversamente specificato, si rende noto che queste provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.