Il piano lavoro cucina in vetro si realizza con lastre di vetro temperato spesse un centimetro sostenute e bordate da una struttura in alluminio necessaria perché senza protezione i bordi delle lastre si potrebbero scheggiare con facilità e diventare taglienti. Le versioni prodotte esistenti sono tante, dal vetro liscio e laccato sul retro in vari colori, alla finitura dogata.

piano-lavoro-cucina-vetro-004

La facilità di pulizia di questo materiale permette il suo impiego anche negli schienali della cucina, soprattutto nelle zone di lavaggio e cottura e si può integrare con elettrodomestici in vetro o filotop abbinati.

Partgrigio1

Bello, atossico, riciclabile, facile da pulire, igienico, il piano lavoro cucina in vetro è consigliabile, in abbinamento ad ante in cristallo, per le cucine di stile moderno e Hi-Tech.

Al momento dell’acquisto non dimenticate di richiedere la certificazione e la garanzia sulla tempra del vetro.

PRO

  • Dona molta eleganza all’ambiente;
  • ecologico;
  • facile da pulire;
  • l’impiego di elettrodomestici filotop ne esalta il risultato estetico finale.

CONTRO

  • Molto costoso;
  • sensibile all’usura;
  • può graffiarsi facilmente e soprattutto nei colori più scuri anche graffi superficiali di scarsa entità risultano evidenti;
  • il bordo in alluminio può risultare poco pratico nell’uso quotidiano.

Pulizia del piano lavoro cucina in vetro temperato.

  • Per la pulizia quotidiana potete usare i comuni detergenti per vetro.
  • Con il tempo il calcare contenuto nell’acqua tende a opacizzarli, quindi per restituire loro la lucentezza, potete usare una miscela composta da due terzi di acqua ed un terzo di aceto bianco.
  • Non usate pagliette metalliche o spugnette abrasive perché possono graffiare i piani.
  • Per togliere le incrostazioni usate acqua e poco sapone di Marsiglia oppure una miscela di acqua e bicarbonato. Dopo alcuni minuti risciacquare e lavare il piano cottura.
  • Da evitare anche i prodotti anticalcare e i prodotti abrasivi e multiuso, perché a lungo andare danneggiano il vetro.

Per saperne di più sulla pulizia dei piani cucina leggete qui.

Testo di proprietà di Biagio Barraco . Tutti i diritti sono riservati, è espressamente fatto divieto di copiare e incollare integralmente il contenuto di questo post o fare hardlinking. Per quanto riguarda le immagini presenti, se non diversamente specificato, si rende noto che queste provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.