Foto di O V da Pixabay

Le migliori pitture antimuffa sono quelle contenenti speciali agenti antimicotici e antibatterici in grado d’impedire in modo efficiente la formazione di muffa alle pareti e contrastare funghi e batteri dannosi anche per la salute umana.

Perché e dove si forma la muffa.

La muffa è un insieme di funghi e batteri, microrganismi che prolificano negli ambienti caldi e umidi della casa, in particolare negli scantinati, nei seminterrati, nei locali lavanderia, nelle cucine e nei bagni, locali questi dove i vapori provenienti dalla doccia o dalla vasca si attaccano al soffitto, ma in generale nessun ambiente domestico è totalmente esente dal rischio di muffa.

Le cause che contribuiscono alla formazione della muffa sono legate a un eccesso di umidità negli ambienti della casa. Questa condizione può verificarsi a causa di:

  • infiltrazioni d’acqua dovuti a impianti idrici rotti, muri con crepe o non ben protetti dall’esterno, dal tetto o anche dagli infissi non correttamente installati;
  • scarsa areazione dei locali e scarso isolamento termico dell’abitazione;
  • sbalzi termici, che si verificano principalmente in inverno quando esiste una netta differenza tra una più fredda temperatura esterna e quella cada all’interno della casa, generano condensa sulle pareti formando tante goccioline di acqua;
  • umidità prodotta dai vapori in cucina e in bagno;
  • umidità di risalita che si verifica nelle case ubicate al piano terreno i cui pavimenti sono a contatto col terreno che impregnandosi di acqua durante le piogge, questa si insinua nel pavimento, provocando le classiche chiazze d’umido che dal battiscopa si eleva in altezza sui muri.

Danni causati dalla muffa.

Oltre a danneggiare i muri e compromettere la solidità della casa, la muffa può causare anche dei danni alla salute umana. I funghi e i batteri sono organismi volatili, che si diffondono attraverso a delle spore microscopiche. Questi si disperdono nell’aria e possono essere inalati provocando reazioni allergiche, sfoghi cutanei, dermatiti, disturbi agli occhi, o intaccare le vie respiratorie causando raffreddori cronici e asma.

Pitture antimuffa, consigli sul perché e come utilizzarle.

La muffa alle pareti è difficile contrastarla in modo adeguato. Le pitture antimuffa sono utili proprio a impedire che la formazione di funghi e batteri trasformino gli ambienti di casa tua in luoghi inospitali e insalubri. Nonostante la loro significativa azione antimuffa, grazie ai loro componenti antimicotici e antibatterici (uno dei più conosciuti è il benzisotiazolone, una sostanza chimica con proprietà microbicide e fungicide), sono prodotti che possono essere impiegati sulle pareti di qualsiasi ambiente domestico, visto che il loro effetto estetico è del tutto simile a quello delle normali pitture per interni. Anzi spesso, per ottenere risultati esteticamente migliori e più definiti, queste pitture sono impiegate come base protettiva su cui applicare lo strato di pittura definitivo.

Come procedere.

  • Prima di applicare la pittura antimuffa bisogna provvedere a pulire per bene la parete. Se è già presente della muffa è opportuno rimuoverla. Qui vi spiego come fare!
  • Una volta pulita per bene la parete e asciugata con una spugna, questa avrà un aspetto più sano, ma per essere ancora più meticolosi si potrebbe passare anche una soluzione antimuffa.
  • Prima di dipingere il muro con la pittura antimuffa dovrete lasciar passare almeno due giorni.
Foto di Zuzana su Unsplash

La pittura antimuffa sanifica la parete oggetto dell’intervento, effettuando un vero e proprio trattamento di bonifica e prevenzione. E’ necessario però che i locali trattati siano adeguatamente ventilati e mantenuti asciutti in modo che la pittura riesca in quello che viene promesso dai produttori. Inoltre, l’effetto di questi prodotti non è certamente eterno tanto che è consigliato rinnovare il trattamento almeno ogni 5 anni.

Tre pitture antimuffa che vi consiglio.

Sono tre i prodotti a mio avviso tra i migliori che la moderna produzione italiana mette a disposizione. La prima soluzione, probabilmente la migliore, è la pittura antimuffa e anticondensa Chreon – Termoton. Prodotta dall’italiana Lechler, è considerata una delle migliori pitture antimuffa anche per l’eccellente rapporto qualità – prezzo. Si tratta di una pittura a uso professionale a base di resine acriliche contenenti delle microparticelle cave che contribuiscono a diminuire sensibilmente la dispersione termica della superficie dove viene applicata.

LECHLER - CHREON - TERMOTON 5 Lt. BIANCO PITTURA ANTIMUFFA...
  • Peso specifico: 0,750 kg/l
  • Lavabilità (rif. UNI 10795): OTTIMA
  • IL PRODOTTO E’ IDONEO A PREVENIRE LO SVILUPPO DI MUFFA
  • RESISTENZA AL LAVAGGIO

Ultimo aggiornamento 2023-02-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

È un prodotto ideale per le pareti soggette a fenomeni di condensa. Ha un ottimo potere coprente e una finitura che offre una bassa presa allo sporco ed è resistente al lavaggio. Essendo pittura non facile da stendere, è consigliabile farla applicare a un esperto professionista.


L’idropittura murale igienizzante per interni Mapei Dursilite Plus è un altro prodotto italiano di buona qualità. Si tratta di una pittura con proprietà igienizzanti e di ottima capacità coprente, certificata EN ISO anche per la resistenza alla diffusione e al passaggio del vapore.

MAPEI Idropittura murale bianca igienizzante per interni...
  • Idropittura murale bianca igienizzante per interni Dursilite Plus...
  • MAPEI
  • 130138.005BSCY

Ultimo aggiornamento 2023-02-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

La sua resa buona (un chilo di vernice basta per stendere due mani su una superficie di 3 metri quadrati) e la facilità di applicazione rendono questo prodotto ideale anche ai lavori fai da te. L’unica pecca è l’odore intenso che emana. Scompare dopo una buona ventilazione dei locali per almeno quattro o cinque giorni dopo l’applicazione della pittura.


La terza e ultima soluzione che vi consiglio è il completo trattamento antimuffa MaxMeyer BioActive composto da alcuni specifici prodotti, tra cui un’ottima pittura antimuffa.

Il trattamento vi permette di combattere la muffa in modo efficace ed è la soluzione ideale se si vuole rimettere a nuovo una parete rovinata dalla muffa da soli, cioè senza ricorrere all’aiuto di un professionista.

Soluzione Antimuffa per interni Bioactive – soluzione risanante specifica per ciclo antimuffa, consigliata per bonificare pareti infestate da muffa e prevenirne il ritorno. Il prodotto è da applicare sulle pareti dopo la rimozione della muffa per poi procedere con l’applicazione di BioActive Fissativo antimuffa e infine la pittura antimuffa.

MaxMeyer Soluzione Antimuffa per interni Bioactive INCOLORE 1 L
  • Fatto di materiale di alta qualità
  • Pratico ed utile
  • Facile da usare
  • Fabbricato in Italia

Ultimo aggiornamento 2023-02-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Fissativo Antimuffa all’acqua Bioactive – da applicare prima della pittura antimuffa sulla parete da trattare opportunamente ripulita da sporco e muffa.

Offerta

Ultimo aggiornamento 2023-02-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Pittura per interni antimuffa Bioactive – un prodotto traspirante, risanante e soprattutto inodore, quindi ideale per sanificare gli ambienti umidi con scarsa ventilazione. Il suo rapporto qualità – prezzo e la resa sono eccellenti: un solo litro basta per una superficie di 12-14 metri quadrati!

Offerta

Ultimo aggiornamento 2023-02-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Additivo antimuffa per interni Bioactive – un prodotto da aggiungere a qualsiasi idropittura per conferirgli tutte le caratteristiche antimuffa dei prodotti Bioactive di MaxMeyer.

Offerta
MaxMeyer Additivo antimuffa per interni Bioactive INCOLORE 0,25 L
  • Pronta all'uso
  • Antimuffa
  • Risanante - inodore
  • Facile da usare

Ultimo aggiornamento 2023-02-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Vota questo post

Testo di proprietà di Biagio Barraco . Tutti i diritti sono riservati, è espressamente fatto divieto di copiare e incollare integralmente il contenuto di questo post o fare hardlinking. Per quanto riguarda le immagini presenti, se non diversamente specificato, si rende noto che queste provengono dai siti pixabay.com unsplash.comoppure si tratta di immagini prelevate da PinterestNel caso in cui la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, comunicatelo ed essi saranno immediatamente rimossi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.